top
logo

Chi è online

Abbiamo 33 visitatori e nessun utente online

Lascia un commento

Invia un commento compilando:

Cari bambini, cari ragazzi, sono giornate difficili, piene di preoccupazione e di incertezza.
Voglio portarvi un abbraccio e un saluto che viene dal cuore: la voglia di rivedervi, per ricominciare a vivere, insieme, l'avventura dell'imparare, è davvero tanta!
Siate bravi, ma soprattutto siate BUONI: "tirate fuori" il meglio di voi, donatelo a chi vi sta vicino e anche questa inaspettata "pausa" diventerà una straordinaria occasione per "sentire" quanto di bello abita la nostra vita e quella degli altri.
A presto!
 
Data: 08 marzo 2020
Da: Teacher Selena
Cara Casa Gialla,
in questi giorni ci hai fatto stare a casa per la nostra salute.
A me manchi, mi ricordo, che facevi e farai sorridere i bambini all'intervallo.
Mi mancano le mastre, il maestro Federico, i miei amici e tutte le suore.
Ciao!
 
Data: 08 marzo 2020
Da: Daniel Panza 3B
Gentilissima suor Fiorangela, abbiamo ricevuto la mail dai delegati con le sue comunicazioni circa la chiusura delle scuole. Ecco, io vorrei abbracciarla per ogni pensiero, per ogni riga, per ogni parola. Condivido tutto ciò che ha scritto. Abbiamo paura di vedere i nostri figli che si annoiano, li abbiamo riempiti di tutto e abbiamo rubato il loro e il nostro tempo. E questo "tempo vuoto" che, nostro malgrado, ci è stato regalato, spaventa. E invece questo tempo è un'opportunità, come ha scritto lei, per donare ai nostri figli del "tempo lento", non da riempire, come siamo soliti fare, ma da trascorrere con genuinità e leggerezza. Ci proviamo!
 
Data: 04 marzo 2020
Da: Una mamma lenta
Ho letto il pensiero inoltrato da Suor Fiorangela oggi sull'articolo di D'Avenia e penso che questa situazione potrebbe essere un'occasione.L'amuchina dissolverà anche la nostra umanità oppure la igienizzerà, più solida di prima? Io confido nella seconda. Grazie per l'inoltro.I virus servono anche a questo. A riflettere sui doni che abbiamo e a dire grazie.
 
Data: 03 marzo 2020
Da: Stefania Migliazza
Cara Casa Gialla,
ti ringrazio di cuore per la fantastica gita a Roma.
Ho trascorso quattro giorni ricchi di forti emozioni come quella di incontrare papa Francesco.
Ringrazio anche tutte le maestre/o e Suor Angela che si sono presi cura di noi.
Mi manchi molto.
 
Data: 01 marzo 2020
Da: GIORGIA 5B
Quaresima e quarantena...binomio interessante per noi uomini e donne del terzo millennio, spesso così indaffarati, chiassosi, distratti.
Ci è data, quest'anno, un'occasione unica di "deserto", che saprà offrire, a chi di noi avrà occhi attenti, doni inaspettati...
A tutti, l'augurio di un sereno e fruttuoso cammino quaresimale, alla riscoperta del tempo!
 
Data: 27 febbraio 2020
Da: Teacher Selena
Buonasera suor Fiorangela,
vorrei ringraziarla per la bellissima gita;
vorrei ringraziare anche le maestre e Federico che ci hanno accompagnato in questa splendida avventura;
grazie anche all'autista che ci ha accompagnato ovunque.
Mi dispiace molto per Matilde Bianchi, ma sono sicura che si riprenderà presto.
Grazie ancora di tutto!!!
Porterò questa gita sempre nel cuore.
 
Data: 24 febbraio 2020
Da: Silvia 5B
Cara Casa Gialla,
Ti ringrazio per averci regalato questa magnifica gita a Roma, é stata un’esperienza unica che non dimenticherò mai.
Ringrazio suor Angela e le maestre per avere avuto il coraggio e la pazienza di accompagnarci.
Ti voglio bene!
 
Data: 24 febbraio 2020
Da: Anna
… ho capito Casa Gialla.
Forse qui, con te, nelle tue stanze, tra le tue parole, nei corridoi dei tuoi silenzi, nei cuori di tutti gli abitanti si impara un’esperienza importante. Fondamentale. Direi “vitale”.

Forse qui si impara a sentire il “sospiro” del cuore; si impara a seguirlo, ad ascoltarlo e a parlarne. Si impara a stare con lui, nel dolore e nella gioia.
Non è comune, non è per tutti, ma tutti hanno la possibilità di viverlo.

Sì, credo proprio di aver capito: forse qui, tra queste mura, si impara ad esplorare, sì, qui si creano dei “cercatori”: persone che sanno che ciò che conta è “cercare”. Non fuori, dentro.

Sì, sì è proprio così: l’ho capito oggi Casa Gialla.

Qui si formano i “cercatori di Infinito” coloro che si ostinano a “cercare”, e che troveranno, nei momenti più sperduti, un’alba, un sorriso, una gioia, un fiore, un’espressione, una parola, un silenzio, una traccia di vita.
Anche solo o persino negli occhi di chi starà loro di fronte. Fosse anche uno specchio.

Sì, “cercatori di infinito” perché è per questo che siamo qui. Vero Casa Gialla?

Un’apprendista “cercatore”
 
Data: 17 febbraio 2020
Da: Un cercatore
Per ringraziare della bella serata di ieri con Don Belotti: alcuni pensieri sparsi, sognando un lui e una lei nel giorno del loro matrimonio.

L’augurio è che possiate
“vedervi”, e scoprire
il punto più intimo dell’altro
quello che non si vede,
quello che spesso si nasconde,
anche a noi stessi,
forse per paura,
forse per vergogna,
quello che a volte l’altro
nemmeno riconosce in se stesso,
e di questo, una volta scoperto,
possiate coglierne il “bello”.

L’augurio è che possiate
“essere voi stessi”, sempre
anche quando esserlo
potrebbe significare “rottura”.

L’augurio è che possiate
coltivare le “passioni buone” dell’altro,
anche se l’altro volesse rinunciarvi,
anche se non dovessero piacervi,
addirittura,
anche nel caso in cui dovessero infastidirvi.

L’augurio è che consentiate
sempre, sempre all’altro di essere “se stesso”,
senza però mai arrendervi dall’essere,
a vostra volta, “voi stessi”.

Essere “se stessi” significa essere ciò che di buono, di bello, di prezioso, di infinito ciascuno di noi ha in sé.
Nella consapevolezza che ciò può avvenire solo “insieme”, nella relazione
e nelle relazioni che costruirete
e che saranno “nuove”
perché voi diventerete una nuova entità: “noi”.

… e quando qualcosa non funzionerà provate a “fidarvi”, di voi e dell’altro, se riuscite.

Solo così sentirete “scorrere” la vita,
solo così sarete nel “per sempre”.
Solo così trasmetterete la “pienezza” di questa nostra splendida ma a volte
anche drammatica esistenza.

... un partecipante
 
Data: 05 febbraio 2020
Da: Un partecipante


Invia un commento
* campi obbligatori.
Nome:*
Email:*
Codice sicurezza:
Inserisci il codice di sicurezza:*
Commento:*
Powered by RS Web Solutions

bottom
top

Calendario avvisi/eventi

Ottobre 2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

bottom