top
logo

Chi è online

Abbiamo 21 visitatori e nessun utente online

Lascia un commento

Invia un commento compilando:

(cantato)
Osanna nell’alto dei cieli.
Osanna nell’alto dei cieli.
Santo (clap – clap). Santo (clap – clap).
Santo è il Signore Dio dell’universo…

Wow. Finalmente!!
Sabato sera, il ns. coro ha tolto i colletti inamidati, le gorgiere, e si è sciolto in una canzone più giovanile.
I battiti di mano li ho aggiunti io, come faccio quando ascolto questo pezzo cantato dalla Fraternità Evangelii Gaudium. E’ bastato questo, a toglierci dal torpore, questa ventata di allegria, per prepararci al finale interpretato dai nostri ragazzi in modo… non voglio usare la parola “perfetto” perché quella appartiene al Divino, ma oserei dire “magistrale”.
Oltre ad alcune canzoni classiche (cavallo di battaglia di questa scuola) che conosco come i cantautori degli anni ’60, ci siamo gustati dei pezzi nuovi, grazie anche all’ottimo supporto del nostro coro e alle loro eccellenze. La Casa gialla è riuscita a sorprenderci ancora (nonostante i suoi 135 anni), abbandonando gli “agricola, agricolorum” del collegio inglese di Carpe diem e facendo entrare, nella serata di sabato, un’aria nuova.
Perfino le maestre ci hanno deliziato con la loro partecipazione. Non so se cantassero in play-back ma erano integrate così bene in mezzo ai nostri ragazzi da fare invidia a Indiana Jones.
Tutto molto bello, gradevole. Anche il fatto che sia durata più del solito è stato positivo. Non so quante persone fossero presenti perché come Lot non mi sono mai girato, rapito dallo spettacolo che avevo di fronte.
Ci siamo proprio succhiati un pezzo di cielo, un Mon Chéri che rivedremo ancora nelle serate natalizie grazie alle foto e ai video realizzati.
Grazie a Tutti per l’eccellente serata e Buon Natale.
 
Data: 18 dicembre 2017
Da: Rigamonti papà
Ciao, Casa Gialla!
 
Data: 17 dicembre 2017
Da: Il jimmy
La casa gialla: la casa di tutti
La casa gialla: un faro che illumina
La casa gialla: un dialogo tra fratelli
La casa gialla: una comunità di pellegrini alla ricerca
La casa gialla: la magia dell'unione
La casa gialla: il futuro dei figli
La casa gialla: cibo per lo spirito
La casa gialla: un filo rosso che ci unisce al "Tutto"
 
Data: 06 dicembre 2017
Da: cecilia Favi
Cara Casa Gialla, mi sento in dovere di ringraziarti perchè hai trasformato un sabato qualunque in una serata molto speciale per me!!!
Come un'unica grande famiglia ho apprezzato tutte le persone che si sono prodigate per rendere tutto ciò un vero e proprio momento di crescita...
I racconti delle persone che si sono recate ad Amatrice, la presentazione e l'illustrazione dei percorsi formativi 2018 del Gruppo 3C e quei meravigliosi alunni delle classe quinte dalla VOCE da BRIVIDI e le loro proposte a sostegno del progetto " Un ponte per Amatrice" mi hanno trasmesso un sacco di forti emozioni: Gioia, Speranza e Amore!!!
Ecco... "IL MONDO CHE VORREI"
 
Data: 26 novembre 2017
Da: Mamma Michela
La Casa Gialla è come una bella donna; ha il suo fascino discreto ma ammaliante e come una bella donna, non si stanca mai di ricevere complimenti.
Le sue perle sono i suoi 1001 bambini che ogni giorno la impreziosiscono con i loro sorrisi, il suo profumo lo puoi sentire se passeggi nel viale delle rose, i suoi abiti sono di morbido velluto ma con colori forti e decisi, quando ti accarezza ti sfiora l'anima.
Al pensiero che tra un anno la lascerai, già adesso ti manca... e non ti sei nemmeno accorto che dopo essere entrato infinite volte nella sua casa, alla fine è stata lei ad entrare dentro di te!!
 
Data: 28 settembre 2017
Da: Una Mamma di 5A
Mi dispiace di aver lasciato la Casa Gialla!
Ma va be'!
Sono però contenta, perché ho conosciuto nuove/i compagne simpatiche/ci.
Grazie, suor Fiorangela!
Grazie anche a tutte le maestre, le suore, le cuoche e le signore che puliscono la Casa Gialla.
VI RINGRAZIO DI CUORE!
 
Data: 24 settembre 2017
Da: Melissa
Che emozioni: è il primo giorno di scuola!
Quaderni nuovi sui quali imparare a scrivere o sui quali scrivere nuove emozioni, nuovi sentimenti, nuova vita.
Per tutti la possibilità, oggi ed ogni giorno, di iniziare una pagina nuova, di trovare nuovi equilibri, di reinventarsi e di appassionarsi a questa misteriosa a volte drammatica ma sempre affascinante esistenza…
Buona scuola a tutti!
RT
 
Data: 12 settembre 2017
Da: RT
Ciao Casa Gialla,
questa mattina ho ricevuto tramite posta il tuo invito!
Ogni anno a settembre lo aspetto con tanto entusiasmo, ma questa volta la busta l'ho aperta con un filo di malinconia... sarà l'ultima!!!
Quattro anni sono passati da quel fatidico settembre 2013, una data che non dimenticherò facilmente; come non ricordare quel grande cortile abbellito di fiori sui balconi, tutti quei bambini in fila indiana pronti ad entrare nelle proprie aule e le carezze dei nostri genitori...
In questi anni ho conosciuto un sacco di persone e per ognuna di loro porterò nel mio cuore la parte migliore.
Fra qualche giorno mi ritroverò fra i banchi di scuola con l'emozione e l'entusiasmo di sempre, per trascorrere insieme l'ultima tappa di questo viaggio.
Non sarà la fine, ma l'inizio di altri viaggi: altre esperienze mi attendono, per farmi vivere nuove emozioni!!!
Ma prima che questo viaggio finisca ho ancora un anno da trascorrere con te, tra le tue braccia!
A presto Casa Gialla!!!
 
Data: 08 settembre 2017
Da: Linda
Tanti auguri Suora magica!! Un grande abbraccio.
 
Data: 31 luglio 2017
Da: Alessia 4° B
Cara Suor Fiorangela, tanti cari auguri di Buon Compleanno, dall'Inghilterra dove sto trascorrendo una vacanza studio.
Il tempo passa ma tu non cambi mai . Come non cambiano i miei ricordi. E non cambia il mio affetto.
Un abbraccio, Arianna B.
 
Data: 30 luglio 2017
Da: Arianna B.


Invia un commento
* campi obbligatori.
Nome:*
Email:*
Codice sicurezza:
Inserisci il codice di sicurezza:*
Commento:*
Powered by RS Web Solutions

bottom
top

Calendario avvisi/eventi

Ottobre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

bottom