top
logo

Chi è online

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

Lascia un commento

Invia un commento compilando:

Nella Festa della Comunità d'Amore di Dio Trinità,
un affettuoso ricordo e un ringraziamento alla Casa Gialla, comunità educante, alla suora "magica" Fiorangela e a tutta la premurosa famiglia delle suore.
 
Data: 07 giugno 2020
Da: Arianna Fulvia Roberto
Grazie!
Grazie Casa Gialla,
anche per questo anno scolastico.

E’ stato inusuale l’anno, non Tu.
Ci siamo forse sentiti strani noi, non Tu.
Tu hai continuato ad essere Te stessa,
o, almeno, a cercare di farlo.

Grazie Casa Gialla,
perché anche quest’anno ci hai fatto un dono enorme.

Come, non lo vedi?

E’ il dono di non accettare il “tutto sommato”.

Il “tutto sommato” non è mai il meglio che possiamo fare,
che possiamo avere,
che possiamo vivere.

“Tutto sommato" un dettato fatto meno bene del solito va bene comunque”.
“Tutto sommato" non è importante conoscere le capitali”.
“Tutto sommato" hanno già studiato tanto che se non finiscono i compiti non accade nulla”.

Con il “tutto sommato” rischiamo di farci un poco andare bene (se non tutto) tanto.
proprio perché “tutto sommato” non è male.

La Vita, quella vera,
le relazioni, quelle vere,
il lavoro o lo studio, quello serio
non sono mai “tutto sommato”.

Grazie, perché insegni, a tutti coloro che ti incontrano
e si lasciano incontrare,
a prendere in mano il nostro desiderio più profondo,
la nostra nostalgia di un Dio
che è tutto fuorché un “tutto sommato”.
 
Data: 06 giugno 2020
Da: Giorgio
Complimenti vivissimi.
saluti.
 
Data: 31 maggio 2020
Da: bbviaggi.it
Ancora una volta ... GRAZIE!
Il nostro grazie per questa grande famiglia educante!
Vivere la Casa Gialla ci ha da sempre fatto percepire come il suo fine non sia una semplice trasmissione di nozioni (peraltro effettuata in modo ineccepibile), ma una più completa educazione, non solo scolastica, del bambino, che includa il suo benessere nella sua totalità: è educante, e lo è "tout court" per tutta la famiglia!
Tuttavia, questo complicato momento storico, in cui tutti siamo inseriti, ci ha trovati impreparati, ha imposto confini, cambiamenti di regimi e di condizioni, ha ridimensionato spazi e luoghi!
Questa "sfida" è stata accolta dalla Casa Gialla con la solita passione, competenza e presenza, tanto da non farci percepire la lontananza, ma continuando a seguire il filo rosso che ci accompagna dal primo anno: la proposta dei contenuti in ogni materia non è mai fine a se stessa, tutte le materie sono legate tra loro e hanno un senso educante.
Ciò ha aiutato i bambini e noi genitori a trovare nuove aperture, nuovi punti di vista, concedendoci, per quanto possibile, anche una "leggerezza" in una situazione pesante e complessa.
Concludo ricordando le parole di un grande maestro che ci ha appena lasciato, Ezio Bosso: noi tutti siamo uno strumento, ma è solo mettendo insieme i nostri suoni che possiamo formare un'orchestra; questo funziona solo se sappiamo ascoltare e ascoltarci. Questa è la nostra sola opportunità e forse il senso della nostra esistenza!
Grazie, ci sentiamo molto fortunati!
Famiglia Patanè
 
Data: 16 maggio 2020
Da: ERIKA CHIESA
Quando ho letto l'articolo sull'accoglienza, che purtroppo quest'anno non si è potuta fare, ammetto che mi è scesa una lacrimuccia.
Ora sono in seconda liceo, e non avrei mai pensato che un giorno, a distanza di cinque anni, un bambino a cui avevo mostrato questa splendida scuola si sarebbe ricordato di me.
Auguro un buon compleanno alla scuola, e ringrazio tutto il personale (in particolare suor Fiorangela) per avermi reso il ragazzo che sono ora.
Grazie!
 
Data: 14 maggio 2020
Da: Alessandro Frese, 5A 2014-2015
Anche se in ritardo, cara CASA GIALLA, ti volevo fare tanti auguri di BUON COMPLEANNO.
Mi manca la gioia di rivedere tutte le maestre (e maestri), le suore e i miei amici.
E' un peccato che non riusciremo a salutarci di persona, visto che è il mio ultimo anno alla Casa Gialla...
Mi mancate tanto e vi voglio bene.
 
Data: 13 maggio 2020
Da: Riccardo Loda 5B
Cara Casa Gialla,
ti auguro un buon compleanno, perchè qualche giorno fa era il tuo compleanno.
Mi dispiace di non aver passato il compleanno con te, ma è così e bisogna accettare questa situazione.
Mi manchi molto e spero di rivederti presto!!!
Scusami per il ritardo.
TI VOGLIO BENE!
 
Data: 12 maggio 2020
Da: ILARIA PANZA 5B
Cara Casa Gialla,
ieri era il tuo compleanno, e quindi ti faccio i miei auguri con tutto il cuore, e oggi invece dovevamo festeggiarti, ma invece la Casa Gialla è vuota: mancano i bambini, i sorrisi, le risate e le nostre lezioni assieme...
Casa Gialla, quasi,se passo davanti a te, mi immagino le voci mie e degli altri bambini che chiacchierano, giocano, si divertono a festeggiare il tuo compleanno tutti insieme, come una grande famiglia...
Invece tutto tace, ma la gioia della speranza che si possa, un giorno, incontrarci, proprio nel modo che facevamo e così, ci sembrerà come di diventare liberi per la prima volta...
Tutto questo accadrà solo se noi ci crediamo, non se ci tiriamo indietro, facendo finta che abbiamo già perso, ma solo se, rispettando le regole, aiutiamo noi stessi, ma anche l'altro, come se ci tenessimo per mano, ma a distanza!
Anche se non abbiamo festeggiato il tuo compleanno tutti insieme, possiamo chiudere gli occhi, concentrarci e pensare alla festa dell'anno scorso, come se fosse di quest'anno, oppure immaginarsi di essere a scuola, nel 2020 a festeggiarti,in questo modo ci rilassiamo un po', senza pensare a quello che succede fuori, ma pensando di essere tra le braccia dei nostri amici o amiche, tutti felici!

PROMEMORIA: "Andrà tutto bene se stiamo DISTANTI MA VICINI"
TI VOGLIO TANTO BENE CASA GIALLA!!!
 
Data: 11 maggio 2020
Da: Chiara Rota 5A
Ciao Casa Gialla,
in questo periodo di lontananza mi manchi tantissimo.
Mi mancano gli alberi del cortile, le classi dove facevamo lezione, le maestre sempre dolci e gentili e i miei compagni con cui giocavo serena e felice.
Mi manca il tuo calore e la dolcezza di suor Fiorangela, la nostra Suora Magica.
Purtroppo siamo costretti a rimanere distanti, tuttavia sento nel mio cuore l'amore e l'affetto che mi regali ogni giorno.
Ti abbraccio forte e, anche se in ritardo, ti faccio tantissimi auguri di buon compleanno: mi sarebbe tanto piaciuto festeggiare insieme a te e a tutti i miei compagni!
Un abbraccio forte forte.
 
Data: 11 maggio 2020
Da: Valentina 2A
Cara Casa Gialla,
ieri è stato un giorno speciale: il tuo compleanno e la festa della mamma... ma sarebbe anche stato il giorno della mia Prima Comunione... mi è venuta un po’ di malinconia, poi con la mia famiglia abbiamo ringraziato Dio perché stiamo tutti bene!
Mi manchi tanto!
Torneremo, spero presto, e potremo festeggiare insieme il tuo compleanno e il ritorno a scuola!
Auguri, anche se con un giorno di ritardo.
 
Data: 11 maggio 2020
Da: Anna Facheris 4B


Invia un commento
* campi obbligatori.
Nome:*
Email:*
Codice sicurezza:
Inserisci il codice di sicurezza:*
Commento:*
Powered by RS Web Solutions

bottom
top

Calendario avvisi/eventi

Ottobre 2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

bottom