top
logo

Chi è online

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online

Lascia un commento

Invia un commento compilando:

Sabato ho visto lacrime di commozione sul viso di un bimbo salito sul podio, ma anche lacrime di delusione sul viso di chi, lì non ci è arrivato. Vorrei condividere con loro una riflessione fatta da un grande atleta e campione paralimpico di origine sudafricana (Oscar Pistorius): "chi perde davvero non è chi arriva ultimo nella gara; chi perde davvero è chi resta seduto a guardare, senza nemmeno provare a correre".
 
Data: 21 maggio 2012
Da: Rigamonti
mamma
Cara casa gialla,
Voglio ringraziarti per tutto quello che mi hai dato,amore,gioia e tantissima felicità; non scorderò mai quanto mi sono divertita in quel bellissimo cortile.
Mi hai regalato tantissime cose belle! Mi hai dato delle fantastiche maestre che mi hanno insegnato un sacco di cose importanti per la mia vita e per questo ti ringrazio!
Ti voglio ringraziare per gli amici che mia hai dato, compagni di mille avventure che mi hanno aiutato a riflettere cosa è giusto e cosa è sbagliato fare.sono fantastici e non li dimenticherò mai!Grazie!
Voglio ringraziare tutte le suore in particolare S.Fiorangela che mi ha sempre aiutato a essere educata e responsabile,rimproverandomi quando facevo qualcosa di sbagliato e facendomi i complimenti quando facevo qualcosa di giusto.Grazie!
Voglio a tutti gli abitanti della Casa gialla un mondo di bene e li ringrazio tutti!
 
Data: 20 maggio 2012
Da: Sofia d'errico
Studentessa, Scuola cittadini
Ieri sera, in piazza a Ponte S.Pietro, ho assistito con mio figlio Fabio e mia moglie Erminia, allo spettacolo "La ballata dei poveri cristi".
Lo spettacolo è stato bellessimo soprattutto per la tematica trattata in modo semplice e diretto.
Peccato che molte famiglie non abbiano avuto il "coraggio" di affrontare il tempo incerto perdendo così un'occasione...
 
Data: 20 maggio 2012
Da: Matteo Bolis
impiegato, Brembate di Sopra
A causa del protrarsi dei giochi della gioventù di stamane, non mi e' stato possibile farlo "dal vivo" ma ci tenevo a portare il ringraziamento del consiglio d'istituto a tutti i presenti, partendo dai nostri splendidi ragazzi, che hanno saputo vivere lo sport nella sua vera essenza, esprimendo il meglio dei loro doni,ma sapendo accettare con il sorriso i loro limiti , riuscendo, allo stesso tempo ad essere felici per la bravura dei loro compagni.
Un ringraziamento alle maestre,come sempre attente e presenti nel percorso di crescita, non solo didattica, dei nostri ragazzi.
Un grazie a tutti i genitori, nonni, parenti ed amici presenti, perché questa e' la dimostrazione della forza della nostra comunità.
Per il gruppo sportivo poi una sola parola : GRAZIE (e non mollate!)
A voi ragazzi poi chiedo una cosa:
lunedì mattino,quando vedete suor Fiorangela, portategli il vostro grazie, perché, anche se non e' stata con noi fisicamente, sicuramente ci ha portati nei suoi pensieri per tutto il tempo.

A nome del consiglio d' istituto
Claudio Piazzalunga
 
Data: 19 maggio 2012
Da: Claudio Piazzalunga
Voglio ringraziare i ragazzi di quarta e le loro maestre per la stupenda festa che hanno preparato per noi ragazzi di quinta e per il regalo bello e originale che ci hanno donato. Grazie!
 
Data: 18 maggio 2012
Da: Massimo Macchi 5^A
Cara casa gialla, voglio ringraziarti per la splendida gita di oggi, una giornata bellissima.
Un grande grazie a suor Fiorangela per avercela regalata e a suor Angela, suor Marilu', Isabel ed Angela per essere state i nostri Angeli Custodi.
Un grande ciao anche a tutti i compagni per l'allegria che hanno portato.
 
Data: 15 maggio 2012
Da: Andrea 1a
"ci scusiamo per il ritardo. Appena arrivati vedere come questi piccoli ti accoglievano; il mettere la fascia a ns. figlia è stato a dir poco emozionante..ringraziamo Mattia e Filippo per averci accompagnato ad esplorare...la Casa Gialla. Noi genitori ma soprattutto Sofia siamo rimasti molto affascinati..In particolare vedere come questi bimbi ti raccontavano il tutto, e poi questo ordine e questa pulizia...La ns. piccola SOFIA non vede l'ora che arrivi settembre. GRAZIE DI CUORE!
 
Data: 15 maggio 2012
Da: Sofia Angioletti
Bonate Sotto
Cara Casa gialla,
mi dispiace molto andare via da questa scuola, ma purtroppo devo farlo !!!!!!
In questi 5 anni ho imparato che bisogna guardarsi "OCCHI NEGLI OCCHI"per fare
del bene agli altri!
Grazie per avermi regalato un p'ò di giallo delle tue pareti, e so che quel giallo sarà indelebile nel mio cuore!

GRAZIE !
Elisabetta 5'B
 
Data: 14 maggio 2012
Da: elisabetta
alunna 5'B, almenno s.b.
CARA CASA GIALLA TI VOLEVO RINGRAZIARE PER AVERMI OSPITATO IN QUESTI 5 ANNI ED AVERMI ACCOMPAGNATO NELLA MIA CRESCITACONSERVERò DI TE E DI CHI LA VIVE UN BELLISSIMO RICORDO.GRAZIE!BENEDETTA<br />
 
Data: 14 maggio 2012
Da: benedetta
studente, casa
13 maggio, prima che la luce del giorno lasci spazio all'imbrunire, un augurio a tutte le mamme e alla Mamma di tutti...

Ci basta il tuo cuore (*)

Un amore, il tuo cuore, un abbraccio
dentro te siamo nati
ancor sempre da te rinasciamo.

Dentro te c'è la pace e la gioia infinita
nel duro lavoro dei tanti tuoi giorni.
Vediamo stanchi, alla sera, i tuoi occhi
poggiata serena accanto al tuo sposo.

Tu alle cose annerite dal tempo,
dai luce, sapore alla vita tu sei
se manchi, ci manca il respiro
immensa creatura, riflesso di Dio.

Che pensi, nelle ore del giorno, se non ai tuoi figli
che dentro portasti aggrappati al tuo cuore.
Amica infinita, riflesso lucente del cielo
tra noi viandanti, smarriti e confusi.
Ora la vita ci porta qua e là,
ci sbatte in sentieri tortuosi cerchiamo il tuo cuore.

Solo nel tuo cuore, c'è posto per tutti
se parlare non sai, ci basta il tuo cuore,
se bella non sei, ci basta il tuo cuore,
se il tempo corrode il tuo volto, ci basta il tuo cuore.

Il tempo che tutto scalfisce e denuda
smuove e rapina, intatta ti lascia.
Il tempo che scorre in avanti il cuore non tocchi,
il cuore tuo non turbi ed offuchi.
Che dirti nel volger degli anni?
Che auguri appenderti al cuore quest'oggi?
Noi siamo il tuo augurio più bello!

Il figlio tuo che al collo si abbraccia,
lo sposo tuo che piange di gioa,
l'amico tuo che scrive il tuo nome,
il prete tuo che prega il tuo Dio.

Sono questi i tesori d'amore
che dentro il tuo cuore conservi per sempre
quel cuore che basta a tutti e a ognuno
mamma, ci basta il tuo cuore, ci basta.

Se parlare non sai, ci basta il tuo cuore,
se bella non sei, ci basta il tuo cuore,
se il tempo corrode il tuo volto, ci basta il tuo cuore,
se bella non sei, ci basta il cuore...

**una poesia di Padre Luciano Chistè, adattata e musicata da Dario Comana**
 
Data: 13 maggio 2012
Da: Roberto B.


Invia un commento
* campi obbligatori.
Nome:*
Email:*
Codice sicurezza:
Inserisci il codice di sicurezza:*
Commento:*
Powered by RS Web Solutions

bottom
top

Calendario avvisi/eventi

Agosto 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

bottom