top
logo

Chi è online

Abbiamo 26 visitatori e nessun utente online

Lascia un commento

Invia un commento compilando:

"... I figli sono come aquiloni,
arriva il giorno in cui si innalzano e tu devi insegnare loro a volare
tenendoli con quel filo che si dipana dalle tue mani.
Possono cadere e terra più volte e dovrai ripararli ed innalzarli ancora nel vento.
Ti chiederanno sempre più spago e ogni metro che si dipanerà dalle tue mani
il cuore si riempirà di gioia e tristezza.
Via via che l'aquilone si allontanerà, avvertirai che il filo che ti unisce a lui prima o poi si spezzerà e lo vedrai volare libero e solo nel cielo della vita.
In quel momento ti renderai conto di aver assolto al tuo compito di genitore e ti augurerai che il vento sia sempre propizio" ... portandoli lungo il filo rosso della LORO vita, che anche noi genitori abbiamo imparato ad amare con l'aiuto della casa gialla.
GRAZIE
 
Data: 02 luglio 2011
Da: claudio Piazzalunga
papà di una "farfalla gialla" che vola sicura verso le medie
volevo augurare alla Casa gialla un augurio di buona estate
 
Data: 27 giugno 2011
Da: chiara
studente di questa scuola, mozzo
emeritus stathis
ciao casa gialla tra poco partirò per Sardegna un bacione a tutte le mie insegnanti e a Suor Fiorangela valentina
 
Data: 24 giugno 2011
Da: valentina
alunna, osio sotto(bg)
cara casa gialla in questi giorni pensavo e mi chiedevo: chissa' quante volte in cinque anni sono entrato e quante ore ho passato..poi mi sono accorto che sei stata tu carissima casa gialla ad entrare in me....grazie ancora.........
 
Data: 23 giugno 2011
Da: marcofuma
lontana dagli occhi, ma mai, nemmeno per un solo secondo, lontana dal cuore....
cara CASA GIALLA , ci legherà per sempre un filo, IL FILO ROSSO!
con tanto affetto
Tiziano e la mamma
 
Data: 22 giugno 2011
Da: Tiziano e Cristina
Carissima Casa Gialla,
grazie per avermi regalata 5 anni bellissimi.
Non dimenticherò mai il tuo portone aperte e il cortile dove ho passato le bellissime ricreazioni.
Grazie per venerdì 10 giugno dove,per l'ultima volta ho visto alcuni miei amici.
Per questo ringrazio anche Suor Fiorangela.
Sono soprattutto 2 le cose che mi rimarranno impresse nel cuore:la prima è il ricordo di una casa gialla da cui partono tanti fili rossi e la seconda è che mi hai insegnato a dipingere la mia storia con pennello giallo.
Ora so con certezza che tre sfere rosse mi accompagnano.
Grazie
 
Data: 19 giugno 2011
Da: Chiara Bernardi
Studente 5°e
Cara Casa Gialla,
sono felice che mi hai accolto con tanta gioia e amore,
ti ringrazio che ogni girno mi insegni tante cose belle
e voglio dirti che ti voglio tanto bene.
Anche il secondo anno di scuola è stato bellissimo.
Un bacio a Suor Fiorangela e a tutta la Casa Gialla.

LINDA SORTI 2'A
 
Data: 18 giugno 2011
Da: Linda Sorti
studente
Cara Casa Gialla,
sabato 11 giugno è stato l'ultimo giorno in cui mi hai cullato dolcemente nel tuo cortile.Prometto che ti verrò a trovare perchè il legame che ci unisce è fortissimo e indistruttibile.Mi mancheranno tutti i miei compagni, con cui ho affrontato molte avventure e che ora saluto.Mi mancheranno tutte le maestre e Suor Fiorangela,la suora magica.
Cara Casa Gialla,
nel mio filo rosso ci sarà sempre il tuo ricordo.
Grazie...
Perchè ora,nel cielo del mio cuore,brillano tre sfere rosse che terrò sempre accese.
 
Data: 18 giugno 2011
Da: Sara Gherardi 5'A
studente, Mozzo
Sono passati alcuni giorni dalla " Notte dei miracoli" che abbiamo vissuto, noi genitori di quinta, sabato scorso... Ma nella nostra famiglia il pensiero è sempre lì, alle emozioni; ai brividi di gioia; alla commozione sincera che, insieme a tanto amore, ci hanno avvolto quella sera.
Il coinvolgimento è stato totale, indescrivibile.
Credo che sarà difficile provare altrove qualcosa di simile... Già, perchè certi miracoli può farli solo questa scuola, dove l'Amore di Dio Trinità, è fatto persona.
Ora rimangono i ricordi, il bellissimo libro dei nostri bambini, le meravigliose parole delle nostre maestre e della nostra Suor Fiorangela...
E già tanta nostalgia... Voglia di tornare...
E' proprio vero, cara Casa Gialla, quello che ci hai insegnato fin dal primo giorno: NEL CUORE RESTA SEMPRE LA NOSTALGIA DI CIO' CHE E' VERO.
Grazie per tutto il VERO che, per cinque anni abbiamo respirato in te.
 
Data: 15 giugno 2011
Da: Fulvia
mamma di Arianna B. 5A
Grazie di questo meragviglioso anno di gioia dolore fratellanza,quando entro nella casa gialla mi sento come in una campana di vetro protetta dall''amore di Dio Trinità, che non si potrà mai rompere.
Ringrazio tutti :
Ramona,cinzia,Rosalba,Caterina,Suor Fiorangela,Giovanna e Suor fabiola
 
Data: 15 giugno 2011
Da: Daniel
studente, Bonate Sotto


Invia un commento
* campi obbligatori.
Nome:*
Email:*
Codice sicurezza:
Inserisci il codice di sicurezza:*
Commento:*
Powered by RS Web Solutions

bottom
top

Calendario avvisi/eventi

Aprile 2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

bottom